Seleziona una pagina

Scrivere per stare bene. Come tutto ha avuto inizio

 

Sono sempre stata quella con la “valigia pronta”. Pronta a saltare su un aereo, oppure a prendere un treno o una nave per raggiungere angoli remoti del pianeta. Fino a pochi anni fa per me viaggiare voleva dire “andare lontano”.

Certo, avevo visitato alcune città della mia regione (la Toscana), come FirenzeSiena, o Lucca ma non potevo dire di conoscere bene la Toscana. 

Quando ho conosciuto mio marito, il mio modo di viaggiare è cambiato.

Insieme abbiamo scoperto la bellezza vicino a casa: il piacere di una passeggiata sul lungomare di Viareggio oppure un giro in moto – senza una meta precisa – alla scoperta della maremma toscana.

La sfida è stata un po’ quella: riscoprire la bellezza delle piccole cose – la bellezza che è presente ovunque intorno a noi, anche a due passi da casa e raccontarla, condividerla con altri viaggiatori come me, con la passione per i libri e la scrittura.

Così è nato il mio blog Destinazione Toscana.  E subito dopo, Scrivere per stare bene.

Leggi l’articolo dedicato alla scrittura e ai rimedi della nonna!

E’ stato come un barlume nella mente, una specie di “illuminazione”. Ho pensato e ripensato a quanto la scrittura mi avesse aiutato e accompagnato da sempre, nella mia vita. Nei momenti belli ma anche in quelli brutti.

La scrittura per me, è stata una costante, che non mi ha mai abbandonato ed io non ho mai abbandonato lei.

scrivere per stare bene

Le domande: quelle che aiutano a scoprire chi sei

 

Ti sarai fermato anche tu, almeno una volta nella volta nella vita a chiederti: “E’ tutto qui ?”.

E’ davvero tutto questo il senso della vita ? Alzarsi la mattina, andare a lavoro – a volte fare un lavoro che non ci piace – pagare le bollette, discutere con un amico o con un familiare…Quante parole abbiamo speso per noi stessi e quante per gli altri ?

Il tempo è passato e non ti sei reso conto di quanto le tue parole – e quelle degli altri – avessero messo delle piccole radici dentro di te: nei tuoi pensieri, nel tuo cuore.

Noi siamo la nostra storia e la somma di tutte le storie che abbiamo vissuto, ascoltato e perchè no…scritto. Noi siamo le parole che abbiamo cercato e sperimentato in prima persona, per esprimere un pensiero, un dubbio, un sentimento o per descrivere un paesaggio, un colore o raccontare un libro che abbiamo letto.

Scrivere per stare bene significa proprio questo: affidare alla scrittura i tuoi pensieri, le tue emozioni per fare chiarezza, per riordinare le idee, per distinguere il buono dal cattivo.

Scrivere per stare bene vuol dire aumentare la tua consapevolezza, per ricordarti chi sei, anche quando qualcuno sembra essersi dimenticato di te.

 

Scrivere per stare bene. La casa di tutti quelli che amano scrivere

 

Ho pensato a questo spazio, come ad una casa aperta a tutti quelli che amano scrivere. A chi scrive per lavoro o per passione.

Uno spazio in cui poterci incontrare, scambiare idee, punti di vista diversi e perché no, dar vita a nuovi progetti.

Non voglio scrivere solo per me. Vorrei scrivere anche per gli altri e insieme agli altri. Questa secondo me è l’essenza della condivisione e il grande dono che la scrittura porta con se.

Scrivere per stare bene: cosa ne pensi ? 

 

Simona Genovali

Ciao! Mi chiamo Simona Genovali e sono l’autrice di questo Blog. Se ti va di condividere idee o progetti legati al mondo della scrittura…scrivimi!

Pin It on Pinterest

Share This